IDROLATOTERAPIA – IL POTERE DEGLI IDROLATI

IDROLATOTERAPIA – IL POTERE DEGLI IDROLATI

Gli Idrolati o acque aromatiche, sono dei prodotti provenienti dalla distillazione in corrente di vapore delle piante. L’idrolatoterapia fa parte del fito e dell’aromatrapia.
I principi attivi degli idrolati non sono completamente identici a quelli degli oli essenziali perchè alcune componenti sono idrofile, ciò significa che si dissolvono nell’acqua. In più gli idrolati contengono acidi organici, considerati come buoni antinfiammatori.

La Natura, attraverso gli Idrolati, ci regala una materia prima fresca e profumata, contenente i principi attivi della pianta. Lenitivi, depurativi, riequilibranti, gli idrolati sono indispensabili per chi ama i prodotti naturali.
Il loro uso è polivalente. Il Ph degli Idrolati varia da 5 a 6, rendendoli particolarmente appropriati per tonificare la pelle, per le ricette culinarie, per il proprio benessere e molti altri interessanti usi. Tutt’oggi gli idrolati sono conosciuti per le loro virtù e guadagnano popolaratà ogni giorno di più.

Un altro aspetto degli idrolati, che pochi conoscono è L’Idrolatoterapia Energetica.
Queste magnifiche acque profumate, sono impregnate dell’essenza più sottile ed energetica della pianta e agiscono spesso molto rapidamente a livello psico-emozionale ed appunto energetico.
L’idrolato infatti è un rimedio vibrazionale perchè costituito dall’acqua.
Secondo gli studi sull’acqua, principalmente gli studi del Dott. Masaru Emoto, si è visto che i cristalli contenuti in essa possono trasferire in noi anche qualsiasi altra potenzialità terapeutica, perfino quella che ci deriva dai suoni, dai luoghi o dalle intenzioni.
L’acqua contenuta nell’idrolato porta con se un messaggio che gli deriva dalla pianta e raggiunge con facilità i centri energetici del corpo umano, grazie proprio alla sua natura di acqua informata.
L’acqua profumata parla ai liquidi intra ed extracellulari del corpo umano.
Attraverso le molecole profumate che vengono inalate con il respiro, l’essenza raggiunge il luogo della criticità passando per le areee non controllate della mente razionale ed equilibra le emozioni dove queste nascono.

Gli Idrolatiin cucina
Per preservarne il gusto, l’idrolato si aggiunge unicamente alla fine della cottura o come condimento per alimenti freddi o dessert.
Gli Idrolati portano un tocco raffinato agli smoothies, succhi di frutta e legumi freschi.
Gli idrolati dolci e floreali donano una nota esotica alle insalate di frutta, sorbetti e glasse.
Gli Idrolati speziati rendono l’aceto più leggero e meno oleoso.
Gli idrolati di Cannella o fiori di arancio donano una nota raffinata alla cioccolata fredda e calda.

Tree Life Tribe
Fonte (L’Hidrolaterapie di L.Bosson – Gli idrolati le acque che curano di R.Rasori)

Le informazioni riportate su www.erbolistica.com, sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche; non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco. Non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico di base né di uno specialista. L’utilizzo di tali informazioni è sotto la responsabilità dell’utente. Treelifetribe srls provvederà immediatamente a rimuovere e/o correggere ogni errore di e/o imprecisioni segnalate.

Published by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
{{{ data.variation.price_html }}}
{{{ data.variation.availability_html }}}