AROMATERAPIA E ALLERGIE

AROMATERAPIA E ALLERGIE

La primavera, con la sua crescente abbondanza, ci invita a reinventarci, a iniziare i progetti energeticamente e ad entrare nell’umore esuberante della natura. In estate, la gioia di vivere e la forza vitale risuonano con l’immensa complessità di una miriade di fiori universalmente dispiegati e siamo eccitati a muoverci ed esplorare il mondo che ci circonda. Tuttavia, queste stagioni sono associate a un problema estremamente spiacevole per un numero sempre maggiore di persone: allergie. Negli ultimi anni, il raffreddore da fieno o la “rinite allergica” sta diventando una calamità crescente nella nostra società moderna.

Perché e come
Le allergie sono generalmente innescate dal polline. Sebbene questi piccoli portatori di vita siano di solito completamente innocui, possono innescare una violenta reazione del sistema immunitario che a volte rende il polline un invasore.
I sintomi generali includono:
• starnuti costanti
• prurito, occhi bagnati
• naso che cola, prurito e gonfiore
• diminuzione o perdita totale dell’olfatto
Di conseguenza, ci si può sentire completamente indifesi e tagliati fuori da ogni energia vitale.
Decenni fa, il nostro corpo non avrebbe risposto in questo modo perché prodotti sintetici, antibiotici, prodotti chimici e alimenti di bassa qualità non erano ugualmente disponibili. Oggi, tuttavia, con una miriade di ulteriori informazioni “estranee”, il nostro sistema immunitario può facilmente reagire in modo eccessivo. Inoltre, nel corso della complessità della vita, con i suoi molteplici stimoli, il nostro sistema nervoso è sempre più sfidato dallo stress. Questo è uno stimolo aggiuntivo per le allergie.
L’aromaterapia offre incredibili soluzioni naturali per aiutare a sbarazzarsi dei sintomi allergici e contribuire a curare la causa sottostante.

Come prevenire e curare le allergie con oli essenziali
Alcuni oli essenziali possono essere molto efficaci nella prevenzione e nel trattamento dei raffreddori di allergia. Sono in grado di alleviare i sintomi infiammatori e il prurito delle mucose, della pelle e degli occhi, aiutando il nostro sistema immunitario a risolvere lo stress accumulato e l’affaticamento nervoso.

Dragoncello (Artemisia dracunculus)
Questo è il campione contro tutte le allergie. Altamente rispettato nella medicina popolare di molte culture, l’olio ha anche dimostrato di essere molto utile nel trattamento di molti tipi di allergie. Aggiungere due gocce di essenza di dragoncello tre volte al giorno, mescolate con un cucchiaino di miele eassumere per via orale. Il dragoncello ha anche forti proprietà anti-infiammatorie che alleviano tutti i sintomi del raffreddore.

Camomilla romana (Chamaemelum nobile / Anthemis nobilis):
Oltre ad agire come un potente agente anti-infiammatorio, l’olio essenziale di camomilla romana è in grado di bilanciare il sistema immunitario e ridurre o prevenire l’insorgenza di allergie. Nella sua applicazione per numerosi problemi gastrointestinali, questo olio fa miracoli quando le allergie sono causa di indigestione. La sua azione delicata lo rende un olio di scelta per l’uso delle infiammazioni allergiche della pelle come l’eczema.

Lavanda reale (Lavandula angustifolia):
Questo olio essenziale fragrante e calmante può sopprimere l’infiammazione allergica delle vie respiratorie e ridurre la secrezione di muco.

Blue Tansy / Blue Chamomile (Atlas Camomile) (Tanacetum annuum):
Da non confondere con l’olio di tanaceto! L’olio del Tansy blu / Atlas Camomile ha forti proprietà anti-infiammatorie. Con una goccia che viene miscelata con un po ‘di olio vettore e tamponata con cura sotto gli occhi, è possibile ridurre rapidamente il rossore e il prurito al naso.

Prevenzione e trattamento dei sintomi
Il miracolo dell’Aromaterapia è che ogni singolo olio essenziale, con la sua gamma completa di ingredienti biochimici, non solo esercita un singolo effetto mirato, ma fornisce anche la guarigione su molti altri livelli della nostra fisiologia, mente ed emozioni. Dragoncello, lavanda, camomilla romana e tanaceto blu sono anche molto utili per risolvere l’ansia e lo stress e migliorare la qualità del sonno. Inoltre, possono aiutare a disintossicare il corpo e rafforzare il sistema immunitario.
Precauzione: al fine di proteggere contro l’influenza allergica, è possibile internamente prendere questi quattro oli due settimane prima del periodo effettivo dell’insorgenza dei primi sintomi. Prendi una goccia di ciascuno di questi olii, sciolta in un po ‘di miele o olio vettore, due o tre volte a settimana per tutta la primavera. In relazione a ciò, la disintossicazione deve essere considerata. Questo aiuta tutto il nostro corpo, insieme al sistema immunitario, a far fronte al polline che vola intorno.
Trattamento sintomatico: all’inizio di un’allergia, puoi assumere la stessa miscela tre volte al giorno, cinque giorni alla settimana per un massimo di tre settimane, come menzionato prima. I sintomi dovrebbero quindi essersi formati! Quindi ridurre l’assunzione a due o tre volte alla settimana fino alla fine del periodo di fioritura. Potrebbe anche essere utile integrare questo trattamento con un’applicazione esterna. A tale scopo è possibile preparare un deodorante o una miscela da massaggio con i quattro oli in aggiunta ad altri oli essenziali. In caso di tosse, aggiungi, la Lavanda, il Pino, la Ravintsara o l’Eucalyptus. Questi oli aumenteranno l’effetto degli altri quattro oli sopra menzionati alleviando le secrezioni e consentendo una respirazione profonda.

Il ritorno alla nostra connessione con i cicli della natura.
I ritmi della natura sono unici. Insieme riflettono ciò che succede in noi. In estate, la forte luce del sole prevale, l’energia vitale oscilla in alto, la natura si sviluppa in una tremenda complessità all’interno di una miriade di fiori e siamo stimolati a muoverci ed esplorare il mondo che ci circonda. Con il ritorno dell’autunno, la natura inizia a prepararsi per il periodo di riposo e rallentiamo anche il ritmo elaborando tutte le esperienze dell’estate. L’inverno ci invita interiormente in modo naturale, ci lascia più tranquilli, ci piace incapsulare noi stessi mentre la natura dorme. In primavera, mentre il succo colpisce le cime degli alberi, l’energia scorre nel nostro corpo in modo simile. Le api volteggiano di nuovo e iniziano a ripulirsi di tutti i detriti e i veleni che si sono accumulati in inverno. Quando meditiamo sui cicli naturali della vita, ci rendiamo conto che noi stessi siamo parte della natura, anche se non sempre sentiamo il nostro attaccamento ad essa. Potrebbe essere che le nostre allergie ci aiutino a ricordare questa connessione essenziale? Non siamo forse come le api che hanno bisogno di una pulizia interiore? Fortunatamente, con il loro effetto armonizzante, gli oli essenziali possono aiutarci a trovare l’equilibrio che è inerente a tutta la vita. Dragoncello, lavanda, camomilla romana e tanaceto blu fanno parte di molte piante medicinali e oli essenziali che sono pronti ad aiutarci nella nostra ricerca di armonia con i ritmi della natura.

Tree Life tribe
(Fonte Malte Hozzel – Oshadhi)

Le informazioni riportate su www.treelifetribe.com, sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche; non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco. Non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico di base né di uno specialista. L’utilizzo di tali informazioni è sotto la responsabilità dell’utente. Treelifetribe srls provvederà immediatamente a rimuovere e/o correggere ogni errore di e/o imprecisioni segnalate.

Published by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
{{{ data.variation.price_html }}}
{{{ data.variation.availability_html }}}